Francesco Galeotti
Germania

Balet, Jan
Bayerle, Ulrike
Blau, Hanni
Blum, Eva
Emhardt, Erna
Epple, Bruno
Garde, Silvia
Grams, Erich
Grimmeisen, Franz-Josef
Held, Margarethe
Hurm, Karl
Juschi, Seifried-Otte
Kloss, Maria
Margulies, Gerhard
Mark, Josef
Maurer, Heidrun
Mühlenhaupt, Willi
Odenthal, Eduard
Pohlers-Streich, Gerda
Raffler, Max
Reimbold-v.Teuffel, Regine
Schmit, Ilona
Seemann, Fritz
Seifert, Max
Söhl, Manfred
Stefula, Dorothea
Stefula, Gyorgy
Steib, Joseph
Steinkemper, Ingrid
Stern, Emma
Von Landsberg, Michel
Wittlich, Josef
Zimmer, Elke * ( E.Z. )
Zimmer , Werner * ( W.Z. )

Come spesso è accaduto nel corso degli anni, nemmeno il Fidan vuole venir meno all’usanza di raggruppare per nazioni il fenomeno naïf. Questo per diverse ragioni, ragioni che implicano tutte il riflettere sulla natura stessa dell’Art Naif, sulle sue componenti popolari, sulle sue origini storiche, sulle motivazioni culturali e sociali locali, oltre e forse di più che sull’elemento individuale.

arte naif italia