Enrico Benassi
Presentations

Adriano Cereser "The magic land of Croatian naive artists - Journey to genuine places, faith and legends: oi the miracle of the Croatian original painting.


“La cosiddetta Scuola di Hlebine, cui fa capo Ivan Generalić, è ormai famosa nel mondo, […] Paesaggi agresti, le nevi della Podravina, le grosse mani e i volti di fatica dei contadini, i cieli, la natura che il Maestro Generalić e i suoi discepoli maggiori quali Večenaj, Kovačić, Lacković ci hanno descritto, rimangono fermi in noi come in un incantesimo. Ora, è possibile tentare di avvicinarsi a un mondo così misterioso e raccolto, così vivo ed umano, senza timore di peccare di ambizione? E come, altrimenti, lo si può accostare se non per puro amore?”

Prendo spunto da queste poche righe, scritte dal compianto Nevio Iori , per sottolineare la vera motivazione che ha spinto Adriano Cereser a pubblicare questo prezioso volume, ricco di informazioni e di splendide immagini, sull’Arte Naive Croata e sulla sua culla, la Podravina.

Penso che il volume non necessiti di un’ulteriore presentazione o premessa, credo possa essere già esauriente quella scritta dallo stesso Cereser, che andremo a leggere qui di seguito, ma che possa servire solo una piccola precisazione.

Ho avuto il piacere e l’onore di accompagnare Adriano Cereser nei lunghi viaggi in Podravina alla scoperta, o meglio alla riscoperta di questa terra, visto la profonda conoscenza di Cereser di questi luoghi e dei suoi artisti. Ho potuto toccare con mano e vedere , e mi è stato permesso di condividere, la grande passione e le vere motivazioni per cui Adriano ha affrontato questi viaggi. Impegnare il proprio tempo libero, ritagliandolo dagli impegni familiari e lavorativi, per la stesura e la pubblicazione di questo volume necessita di un forte impegno umano, ma non solo, di una forte motivazione. Come si può tentare di dare una spiegazione ad una così forte motivazione ed ad un così vivo impegno? Cosa può spingere a fare tutto ciò se non il puro Amore? Amore verso l’arte naive croata, Amore verso quella regione dove questa grande arte è nata e si è sviluppata, Amore verso la gente che vive in quella regione.

Per questo e molto altro, va un plauso ad Adriano Cereser per il grande lavoro svolto e per lo splendido risultato raggiunto.

Poiché oggi agire solo per Amore è già un grande risultato!!!

Giuliano Tosi





INTRODUCTION

I am not an art critic, nor would I have the titles for it, since I have only a scientific school degree taken time ago, in 1980. This book is not and does not want to be an academic essay on the Croatian naive art, because there are plenty of books of this kind and you can choose among dozens of them, some very authoritative, but only the result of a big personal passion and conceited conviction to fill a big gap in the virtual library on Croatian naive art or original Croatian art ( as they prefer to call it today in Croatia ), a book that mainly through an extensive photographic record of the places and works of some ( and yes there is a personal and certainly questionable choice ) of the best Croatian naive artists, can better explain the novice and not only, the environmental relation where the magical Croatian naïve artists were born. A spell that, from my point of view, becomes inner peace, even though for a few moments, when I admire the most sincere and true works of these Croatian farmers-artists-painters. A corner of lost and re-found paradise, necessary to survive this period, which is getting worse and worse. I really hope this book can arouse the same effect in those ones reading it with curiosity and participation.

Have a good journey!

Adriano Cereser






" LA MAGICA TERRA DEI NAIVES CROATI "
di Adriano Cereser

Libro cartonato con sovracopertina plastificata lucida
Formato 23x 29 cm
Pagine 312
Peso 1800 grammi circa
N° 132 foto paesaggi in bianco e nero di Vito Vecellio
N° 96 riproduzioni a colori opere artisti naive croati
Testo in Italiano / Inglese

Per acquisto od informazioni : E-mail : Adriano.Cereser@libero.it

Back to index

This page will be a dynamic, constantly growing space, just like i imagine fidan as constantly growing;

it will be a time for reflection, a notice board where you can stick from time to time, notes from your trips, reviews, suggestions on an author or his way of working, invitations, extended studies on any given subject, presentations;

it will also be a meeting place where different voices can be hosted, but also proposals, evaluations, opinions;

it will be a space all dedicated to people, and there are indeed many of them, that yesterday as well as today have contributed and will contribute to the developement of fidan and to the knowledge of the naif world.

arte naif italia